Wolverine

Len Wein, Herb Trimpe e John Romita Senior. Nomi che probabilmente al grande pubblico dicono poco, ma che sono letteralmente idolatrati dai tantissimi fan di uno dei personaggi dei fumetti più amato che ci sia: Wolverine. James Howlett, detto Logan, è il vero nome di questo eroe comparso per la prima volta nel secondo volume dell'Incredibile Hulk, esattamente 40 anni fa. Si tratta di un mutante, ovverosia un essere umano che ha visto il proprio DNA modificato dal cosiddetto gene X.

Logan si accorge ben presto di avere una forza e di una resistenza sopra la media, ma soprattutto di essere in possesso della qualità di rigenerare il proprio corpo dalle ferite. Inoltre, i suoi sensi sono sviluppati come quelli di un lupo; per non parlare della capacità di estrarre degli artigli dalle nocche delle mani, fatti di adamantio (una lega metallica indistruttibile, che ovviamente non esiste nella realtà), così come il suo scheletro.

Wolverine è diventato ben presto non solo un membro dei noti X-Men, ma uno dei leader del gruppo, nonostante la sua tendenza a essere un lupo solitario. Su di lui sono stati sviluppati anche dei film, con protagonista il noto attore Hugh Jackman. Anche Playtech ha tratto ispirazione da questo personaggio, creando la slot machine online Wolverine.

 

X